Non e’ la Rai, il meglio racchiuso in un video

Ultima stagione del cult anni’90 di Gianni Boncompagni.

Un fenomeno di costume,che piaccia o no, è entrato nel repertorio de programmi che hanno segnato un epoca.

Edizione in cui il personaggio Ambra, si scrolla di dosso il ruolo della “montata”,e incide il suo disco di esordio “T’Appartengo” che diventa in breve tempo uno degli album più venduti,anche all’estero.

Vi si e’ anche Alessia Merz che ai tempi era al picco del successo e una delle piu’ famosi a non e’ la rai.

Le ragazze delle precedenti edizioni,lasciano il posto alle super minorenni. Ben 100 ragazze nuove, e quaranta veterane.

Fra le new entry spiccano Nicole Grimaudo e Alessia Mancini. Venerdì 30 Giugno 1995 il varietà chiuse definitivamente i battenti,fra commozione e lacrime.

Nel film “Jolly Blue” Alessia Merz, preferita ad Angelina Jolie

Questo lunedì pomeriggio, il 23 maggio, è stato trasmesso sul nuovo episodio Vieni al metalk-show condotto da Catherine Balivo su Rai 1. E il nuovo appuntamento televisivo ha visto apparire come ospite nello studio Alessia Merz. The Vogt, Merz viene raccontato, nella vita e nella carriera a ruota libera, in un’intervista esclusiva in cui ha rivelato, inedito dietro le quinte.

Nato nel 1974 ed è di Trento, puoi aspettarti una carriera con molti successi. Modella, attrice, presentatrice e striscia storica di carta velina del messaggio che ti dice che una “selezione naturale” e uno da zero molto difficile, prima che tu “non sia un contratto esclusivo con la Rai”.

“Alcuni hanno cantato, si era fidata della sua voce, ma io canto con la mia voce … la voce che non avevo esibiva era enorme”, ha Merz, palesando ha sempre riprodotto non è la Rai. “Non commentiamo ciò che è realistico, TikTok” è l’ironia ironica Manuela Villa, confrontata con l’amata sincronizzazione labiale, quella firmata oggi, nella proprietà sociale del cinese TikTok, la riproduzione del Merz ha acceso il TV. All’età di soli 17 anni, Alessia debuttava Not the Rai, e poi è stata assunta da Antonio Ricci, per coprire il rotolo di strisce di carta sono i messaggi.

Ma non tutti sanno, un particolare della sua carriera artistica, durante l’ultimo discorso della tv-Merz, registrazione su, Vieni da me. Incalzata delle domande, l’ufficiale giudiziario, intervistato, ammesso, sfondi non pubblicati nelle ultime ore, molti dei quali in rete. In particolare, la showgirl dal punto di vista del magnete sa che ha salvato in passato, è riuscito a notare da Stefano.

La regista ha scelto l’allora immatura Angelina Jolie e questo è stato il cast del film selvaggio Blue, 1998. “Sì, è vero, è successo questo – lo ha chiarito, Alessia Merz, in risposta alle richieste ricevute dalla presentatrice in lo studio. Non chiedermi perché, ma era così … Stefano, ha deciso di portarmi sul posto nel film ”.

Trovate di seguito le piu’ belle naturali:

Senza trucco

Donne Per Cosmo

“L’abbiamo visto una sera. È stato detto giugno 2004 – -. Nel 2005 ci siamo sposati e nel 2006 è nato Nicholas. Più fulmini, quindi … ”. E le prime voci sulla sua storia d’amore riportate in tv, Caterina Balivo, era ansiosa di saperne di più: “Chi ti ha presentato?”. Tutta la risposta, Merz ha dato un background diverso sulla sua vita: “Simona Ventura ci ha presentato, ero un suo amico. Invece, Fabio ha suonato con Stefano Bettarini nella serie. Bettarini non ha un testimone, ma da allora “, che ci ha fatto conoscere”.

Alessia Merz e la bellezza naturale

Molte Celebrita’ utilizzano molti strumenti di bellezza per migliorare il loro aspetto fisico, lei invece ha una bellezza molto naturale. Anche gli uomini al giorno d’oggi, specialmente quelli famosi utilizzano molti prodotti come la crema contorno occhi uomo, delle maschere mirate per migliorare il viso, dei trattamenti estetici e non solo.

Insomma diciiamo che alessia e’ sempre stata bella, naturalmente bella!

Vi ricordate Alessia Merz?

Vi ricordate Alessia Merz? Lontana dalla tv da 10 anni

Alessia Merz torna a farsi vedere in tv. Ospite di Vieni da Me, la bellissima showgirl che negli anni ’90 toccò il suo punto di massimo splendore, ha parlato a 360° affrontando temi delicati della vita professionale e privata come mai aveva fatto prima. Non sono nemmeno mancate chiacchiere e malizie su ciò che succedeva nel dietro le quinte tra le ragazze. Se ne sono sentite di tutti i colori, nel bene e nel male. La Merz ha tenuto a precisare che ricorda quel periodo in maniera piacevole, senza particolari tensioni con le colleghe. Si passa poi all’amore, vale a dire a Fabio Bazzani. Con lui fu un colpo di fulmine.

“Ci siamo visti una sera. Era il giugno 2004. Nel 2005 ci siamo sposati e nel 2006 è nato Niccolò. Più colpo di fulmine di così…”, spiega Alessia a proposito della nascita della love story che tutt’ora dura con l’ex calciatore Fabio Bazzani. La Balivo è curiosa, ne vuole sapere di più: “Chi vi ha fatto conoscere?”. “Simona Ventura ci ha presentato, io ero amica di lei. Invece Fabio giocava con Stefano Bettarini nella Sampdoria. Sono stati dei ‘tramiti’, ci hanno fatto conoscere loro”, la risposta della showgirl. Durante la chiacchierata, Alessia è tornata sul curioso aneddoto che racconta che lei fu preferita ad Angelina Jolie. Era il 1998 e il regista Stefano Salvati, per il film Jolly Blu, scartò quella che sarebbe poi diventata una diva planetaria e volle la Merz. “Sì, è vero.

Potete guardare il video di sotto per sapere di piu’

Come diventare un conduttore televisivo

Molte persone non riescono nella carriera che scelgono perché non capiscono per cosa sono realmente fatte.

Comprendere le tue abilità e abilità e sfruttarla al meglio è ciò che ti aiuta a raggiungere l’eccellenza nella tua carriera. L’industria televisiva e cinematografica sono quelle che sono sempre state sotto i riflettori.

È una questione di grande orgoglio se fai la tua presenza in televisione. Se sei una giovane donna che desidera un giorno farti presenza come conduttrice televisiva, ecco alcuni fatti che devi conoscere con largo anticipo.

Diversi tipi di host o programmi per presentatori TV:

Alcuni dei tipi di programmi conduttori di presentatori televisivi sono,

Spettacoli per bambini
Spettacoli di gioco
documentari
Programmi TV di realtà
notizia
Spettacoli di attualità
Spettacoli educativi
Spettacolo di premi
Talk show

Qualificazione accademica:

Laurea in letteratura / lingua inglese, media, sociologia, psicologia, studi sulla comunicazione e diritto

Percorso professionale:
Diploma in studi sui media

I soggetti alternativi che si possono includere sono,

Arte
Dramma, musica e arti dello spettacolo
inglese
Lingue straniere
Storia
Studi sui media

Competenze richieste a un conduttore televisivo:

Comunicazione
Abilità di presentazione
creatività
Lavoro di squadra
Comando
Ricerca
Abilità di intervista
Buona memoria
Abilità interpersonali
Alfabetizzazione
Lavora di più anche sotto pressione

Come diventare un conduttore televisivo?

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per presentatori televisivi su come diventare un presentatore televisivo e anche i modi per diventare un presentatore televisivo.

Devi essere costantemente bravo:
La televisione è una delle forme di intrattenimento più popolari. Quando diventi un conduttore televisivo, devi capire la tua responsabilità.

Devi assicurarti che le tue abilità siano perfette. Mentre presenti gli spettacoli e ottieni opportunità per interagire con persone di diversi settori, devi migliorare continuamente le tue capacità di parlare.

Potrebbe essere necessario adattarsi a nuovi stili di parola. Il pubblico degli spettacoli non si rende conto che per presentare spettacoli e ospitare funzioni, ciò di cui hai veramente bisogno è un grande sforzo, preparazione e volontà di modellarti su nuovi stili.

Devi essere schietto e intelligente:
Se desideri continuare come conduttore televisivo, devi essere schietto e intelligente. Mentre la maggior parte dei programmi televisivi viene presentata al pubblico dopo prove e preparazioni adeguate, devi avere il coraggio di affrontare le variazioni dell’ultimo minuto negli orari dei programmi.

Devi essere intelligente e schietto per gestire tali sfide della carriera di un conduttore televisivo.

Devi lavorare sulle tue abilità linguistiche:
Il pubblico apprezza solo i padroni di casa che possono parlare in uno stile simile. Il pubblico non può mai apprezzare cose che non possono capire.

Come conduttore televisivo, devi assicurarti che la tua lingua sia adatta per il pubblico selezionato. Lavorare sulle abilità linguistiche non significa che dovresti avere un vocabolario enorme.

Devi essere consapevole delle ultime tendenze del settore:
La moda non si limita solo all’industria cinematografica. Ci sono tendenze della moda anche nel settore televisivo. Devi guardare diversi programmi televisivi.

Concentrati sul tipo di programmi che prevedi di ospitare. Identifica quali cambiamenti nella vestizione e nello stile sono avvenuti nell’ultimo decennio.

Adattarsi ai cambiamenti e comprendere il motivo dietro questi cambiamenti.

Devi essere disposto a lavorare 24/7/365:
Il successo in una carriera non è possibile se non ti dedichi alla carriera. Dovresti sempre essere disposto a contribuire e il tempo o i programmi frenetici non dovrebbero mai rappresentare una sfida per te. I conduttori televisivi devono lavorare ore dispari.

È un campo stimolante e devi essere forte e ambizioso se desideri sopravvivere in una professione come questa.

Attenzione ai critici:
I critici devono analizzare criticamente il lavoro degli ospiti televisivi come te e dare opinioni ponderate per guadagnare il loro pane. Sono persone che hanno un occhio per i dettagli e qualsiasi banale errore nel tuo stile di presentazione o nel modo in cui interagisci non mancherà mai il loro occhio.

È necessario assicurarsi di prendere le loro critiche in una luce positiva e migliorare. Non puoi essere un conduttore televisivo di successo se non prendi le critiche in modo positivo.

Rimani in forma e in salute:
La salute è ricchezza e in professioni impegnative come quella di un conduttore televisivo, devi rimanere sano e in forma. Assicurati di assegnare tempo sufficiente per l’esercizio. Regola la tua dieta ed evita il cibo spazzatura.

Dovresti anche assicurarti di rimanere libero dallo stress poiché lo stress impedisce al cervello di funzionare correttamente.

I lavori di reporter o presentatore televisivo sono davvero rispettabili. I giovani ragazzi che stanno pensando a come diventare un presentatore di talk show dovrebbero prepararsi bene in modo che possano rendere giustizia alla carriera che hanno scelto. Ecco un approccio graduale che potresti seguire:

Seleziona il tipo specifico di host:
Ci sono molte diverse opzioni tra i programmi televisivi che potresti ospitare. Devi scegliere il tipo di programma che ti piacerebbe ospitare. È possibile ospitare un dibattito e agire come host di talk show trasmessi sui canali di notizie.

In tali programmi, è necessario disporre di conoscenze relative agli argomenti in discussione. Puoi anche scegliere di ospitare funzioni e concorsi a premi. Questi sono ruoli eccitanti e puoi incontrare molte persone.

Dovresti essere in grado di parlare continuamente e il tuo stile di presentazione dovrebbe suscitare interesse nelle menti degli spettatori.

Verifica se ti adatti al ruolo:
La selezione del ruolo dovrebbe essere fatta saggiamente. Scegli un ruolo a cui puoi rendere giustizia. Se preferisci parlare sottilmente e presentare i fatti, dovresti scegliere di ospitare programmi televisivi che si concentrino sui fatti e siano efficaci.

Se ti piace modulare la tua voce per attirare il pubblico o fare annunci entusiasmanti, è meglio optare per funzioni e concorsi a premi.

Guarda molti programmi della tua nicchia:
Selezionare la tua nicchia può davvero essere un compito impegnativo. Sono disponibili più opzioni e potresti essere facilmente portato via da una di queste opzioni.

Il modo migliore per fare una scelta saggia sarebbe quello di condurre una ricerca approfondita in anticipo. Puoi scegliere episodi dei tuoi programmi televisivi preferiti e guardarli ancora e ancora.

Cerca di osservare cosa rende l’ospite TV popolare tra il suo pubblico. Cerca di inculcare in te questi tratti. Ti aiuterà ad avanzare come conduttore televisivo.

Leggi le riviste e visita i blog:
I media audiovisivi sono un’ottima opzione quando devi cercare, ma ci sono alcuni fatti che non osservi quando sei spettatore perché ti lasci trasportare dalle distrazioni.

È meglio visitare siti Web e blog che contengono informazioni su programmi e programmi televisivi.

Hanno i fatti spiegati in modo più dettagliato. Questo ti aiuta a conoscere fatti che altrimenti ti perderesti. Puoi anche iscriverti a riviste che hanno informazioni simili.

Prepara il tuo curriculum:
Devi creare un curriculum interessante che contenga tutti i dettagli relativi alla tua carriera. Conosci le qualifiche per essere un presentatore televisivo e altri dettagli simili che potrebbero aiutarti a migliorare ulteriormente il tuo curriculum.

Se hai ospitato programmi e funzioni nella tua località, puoi aggiungere i dettagli nel tuo curriculum. Questi dettagli possono aiutarti se sei più fresco. Ci sono molti modi impressionanti per creare un curriculum online.

Puoi scegliere di riprendere un infografica aggiungendo colori e informazioni in modo impressionante. Puoi anche richiedere un aiuto professionale per progettare il tuo curriculum.

Stabilisci contatti utilizzando i motori di ricerca:
Il motore di ricerca è il luogo ideale per cercare contatti utili in diversi settori. Esistono molti siti Web che contengono informazioni sulla carriera dei media.

Puoi entrare in contatto con persone importanti nel tuo campo e iniziare assistendole nelle loro attività.

Assistere grandi conduttori televisivi può aiutarti a creare ulteriori contatti. Rimanere in contatto con le persone nel tuo campo ti aiuterà a capire i trucchi del mestiere.

Non trascurare mai i portali di lavoro. Devi creare il tuo profilo su LinkedIn in quanto è un luogo in cui la maggior parte dei professionisti crea contatti.

Ci sono molti altri portali di lavoro come Naukri, Careesma, Shine, Wisestep e Monster che hanno più opzioni di lavoro elencate. Troverai sicuramente aperture per i conduttori televisivi in ​​questi portali.

I migliori programmi TV del decennio, in classifica

Benvenuti nell’era di Peak TV o dell’era d’oro della televisione – puoi ringraziare il capo FX John Landgraf per aver coniato entrambi questi termini – quando la sovrabbondanza di offerte sul piccolo schermo ha prodotto un imbarazzo delle ricchezze della serie. Non solo un mercato affollato ha spinto i creatori a diventare ancora più innovativi e audaci nel loro lavoro per attirare l’attenzione; la definizione stessa di cos’è la TV e come guardarla ha permesso una libertà senza precedenti nella narrazione.

Vuoi un rilancio di una serie d’avanguardia che veneri una dannata tazza di caffè? Hai voglia di uno spettacolo come “The Good Wife”, ma ancora più progressista? Vuoi rivisitare il sapore delizioso del Minnesota di un film Coen Brothers degli anni ’90? Hai voglia di giochi di parole ridicoli con la tua crisi esistenziale? C’è una serie per ognuno di quei desideri.

Questo livello di eccellenza sul piccolo schermo, tuttavia, non è arrivato spontaneamente, come Athena completamente cresciuta dalla testa di Zeus. No, la televisione è in costante ascesa dall’età dell’oro, che secondo la critica è iniziata circa 10 anni fa. Pertanto, il team di esperti TV di IndieWire ha ritenuto necessario celebrare alcuni dei migliori programmi TV dell’ultimo decennio.

Con così tanti programmi TV in offerta, sembrava prudente stabilire linee guida rigorose per restringere il campo. Questo non era affatto un compito facile e causava dibattiti senza fine e digrignando i denti. Ma alla fine, le regole di ingaggio per l’elenco sono le seguenti:

Per qualificarsi, uno spettacolo deve essere andato in onda la maggior parte della sua esecuzione durante la gamma 2010-2019, compreso. Lo spettacolo deve essere sceneggiato – che si tratti di una serie drammatica, commedia, limitata o antologica. La totalità della serie deve essere ponderata, non solo una stagione spettacolare o abissale. Mi piace uno spettacolo non è abbastanza; la serie deve anche avere avuto un impatto sulla cultura. Anche con questi severi requisiti, c’erano molte opzioni tra cui scegliere, e sotto ci sono i 50 migliori dei migliori (oltre ad alcune menzioni d’onore).

Mentre questo è il nostro elenco generale dei migliori spettacoli, abbiamo anche suddiviso gli aspetti salienti della TV del decennio secondo altri criteri: le migliori performance trascurate degli ultimi 10 anni; i migliori video musicali – completi di video di ognuno che puoi guardare; i momenti TV più avvincenti dal vivo, da Beyonce al Super Bowl alle audizioni di conferma di Brett Kavanaugh; i migliori piloti TV del decennio, classificati; e i migliori costumi TV degli ultimi dieci anni.

Potete leggere i 50 show televisivi piu’ influenti seguendo il link di sotto:

CONSIGLI PER LAVORARE NELLO SVILUPPO TV

  1. Sii interessato al mondo che ti circonda. Esci e vivi la vita, partecipa agli eventi, partecipa alla creazione di cose al di fuori del lavoro. Non sai mai come o da dove trarre ispirazione per la creazione di contenuti, quindi lasciati alle spalle e fai cose. Articolo Consigliato: Capelli Effetto Bagnato Uomo
  2. Tieniti informato su ciò che viene commissionato leggendo la stampa specializzata e controllando gli orari. Le bacheche di lavori e i siti di biglietti del pubblico sono anche indicatori di ciò che è attualmente in produzione o in fase di sviluppo / pilota finanziata.
  3. Non dimenticare che qualsiasi idea che ti viene in mente durante il contratto sarà interamente di proprietà del datore di lavoro / società di produzione. Non puoi portarli con te altrove quando parti, anche se non ne è venuto fuori nulla.
  4. È consigliabile mantenere una sequenza temporale e archiviare le comunicazioni via email durante lo sviluppo di contenuti. Se un’idea dovesse decollare e l’origine fosse contestata, avresti qualche prova di date e percorsi creativi.
  5. Non aver paura delle tue idee. Più li tiri fuori e collabori, meglio diventeranno.
  6. Ci sono un numero limitato di idee, quindi non essere sorpreso se qualcosa che pensi di aver pensato tutto te stesso risulta essere stato fatto a) prima, b) è in TV la prossima settimana, c) diventa un vincitore delle classifiche notturne . Succede a tutti: accettalo.
  7. Investi in te stesso. Prendi in considerazione brevi corsi in settori che ti aiuteranno a sviluppare le tue abilità. Considera una vasta gamma; scrittura creativa, contenuti per piattaforme digitali, software di manipolazione delle immagini ecc …
  8. Considerare di lavorare sia nello sviluppo che nella produzione. Le competenze acquisite in un’area aumenteranno le tue prestazioni nell’altra.
  9. I collaboratori sono davvero importanti per lo sviluppo. Che si tratti di esperti che ti danno un’opinione professionale o che la signora del caffè acconsente a prendere parte a una sfilata di giochi, tutti sono ugualmente importanti e dovrebbero ricevere la massima cortesia, rispetto e grazie per il loro tempo. Penseresti che questo fosse un gioco da ragazzi, ma potresti essere sorpreso dalla frequenza con cui questo aspetto viene dimenticato.
  10. Guarda la TV. Non solo il contenuto che ti interessa, ma punta a guardare la programmazione nuova e internazionale su tutte le piattaforme. Essere inspirati.

Consigli per iniziare una carriera nel cinema e in TV

Quali sono le più grandi cose da fare e da non fare quando si inviano e-mail CV e lettere di presentazione?
Gayle Woodruffe, responsabile dei servizi di produzione di Northern Film & Media, afferma: “Mantieni i CV brevi e specifici per il lavoro che stai candidando. Se non li hai afferrati nella prima metà della pagina, potrebbero non leggere il resto. , crea una rete e sii sempre professionale, non importa quanto ti senti frustrato “.

Will Davies, direttore della programmazione di IdeasTap, afferma: “Semplicità, chiarezza ed evidenza, sono le migliori tattiche per mettere insieme un CV e una lettera di accompagnamento. E, come prova, penso che i migliori CV non elencino solo le responsabilità ma ti diano cosa la persona ha fatto per migliorare la situazione lavorativa o raggiungere il successo. Quindi, invece di “Nel mio lavoro precedente ho fatto il tè”, prova “Nel mio lavoro precedente ero responsabile della preparazione del tè e ho avviato un sistema che ha risparmiato denaro dell’azienda e migliorato l’efficienza” L’esempio non è serio, ma dimostra che hai iniziativa e sei abbastanza esperto per migliorare una situazione, che è una manna dal cielo per un corridore. “

Cosa posso fare per mettere piede nella sceneggiatura o produzione durante l’università?
Peter Hort, direttore del corso di laurea in produzione cinematografica e televisiva presso l’Università di Westminster, afferma: “Trovare un equilibrio tra acquisire esperienza lavorativa e tenere il passo con il corso può essere una sfida, ma è possibile fare abbastanza lavoro durante le vacanze e nei giorni in cui sei libero di renderlo utile. I miei studenti che si sforzano di fare rete e di acquisire anche piccoli frammenti di esperienza lavorativa nel loro primo anno, di solito sviluppano un ottimo set di contatti al momento della laurea. rende molto più semplice il passaggio al mondo del lavoro “.

Vanessa Jackson, direttrice del corso dei media e della comunicazione di BA (Hons), e leader della televisione alla Birmingham City University: “Devi cogliere tutte le opportunità che ti vengono offerte all’università e cercare di creare un portfolio di lavori da mostrare potenziali datori di lavoro. Avere un blog o un sito Web online, con esempi del tuo lavoro pratico, è una buona idea. Quindi puoi semplicemente inviare un link e ti imbatterai in proattivo ed entusiasta. “

Quali sono i migliori corsi di sceneggiatura?
Annuncio pubblicitario

Geoff Lowe, docente di cinema presso l’Università di Newcastle: “I corsi di sceneggiatura vanno da terribili a utili. Ci sono moltissime risorse online disponibili per gli sceneggiatori ed è qui che vorrei iniziare. Ci sono anche molti libri di sceneggiatura. Il trucco per la sceneggiatura è trovare una grande storia. Puoi anche trovare molte sceneggiature tratte da film di successo online. Leggi queste e analizza le tecniche di scrittura “.

Quanto è prezioso lavorare gratuitamente e come posso sapere se un’azienda sta sfruttando la manodopera gratuita?
Charlotte Owttrim, coordinatrice della sezione cinematografica di Trainee Finder di Creative Skillset, afferma: “In un mondo ideale nessuno dovrebbe lavorare gratuitamente, ma sfortunatamente molti nuovi concorrenti devono farlo per ottenere i loro primi crediti. assicurati di non essere sfruttato, controlla di non assumerti le responsabilità di un membro dello staff o dell’equipaggio retribuito “

Vanessa Jackson: “Se lavori per un’azienda come tirocinante non retribuito, allora va bene per circa tre settimane. Durante quel periodo, probabilmente stai imparando di più dall’esperienza, piuttosto che tornare in termini di lavoro gratuito, ma se dura per un mese o più, allora dovresti essere pagato. “

Come posso entrare nella produzione cinematografica se non ho esperienza?

Will Davies: “Si tratta di uscire e muoversi nel settore. Partecipa al maggior numero possibile di eventi, proiezioni e lanci gratuiti (non pagare mai per partecipare a un evento di networking). Assicurati di connetterti con le persone, porre domande, scoprire cosa stai facendo o come sono arrivati ​​dove sono. La cosa buona è che si tratta di un settore così difficile da decifrare, che la maggior parte delle persone è felice di darti consigli e indicarti la giusta direzione. “

Suggerimenti per il programma TV ideale

Un’ottima tonalità è ben strutturata, visiva e trasmette rapidamente e facilmente il concetto del tuo show e i personaggi centrali.

Un grande pitch dovrebbe includere tutti questi passaggi e durare non più di cinque-dieci minuti: inizia con la premessa del tuo show. Spiega il mondo del tuo spettacolo. Presenta i tuoi personaggi. Spiega cosa succede nel pilota.

Di ‘che sarà divertente, commovente o romantico. Parla di quanti episodi hai pianificato. Avvolgilo e ringrazia i tuoi ascoltatori.

Non presentare attori o canzoni specifici, perché non conosci mai la relazione che il produttore, lo studio o la rete potrebbero avere con quell’attore o musicista.

Forse l’artista che vuoi usare nel tuo pilota è troppo costoso. Forse lo studio ha una brutta impressione di quel particolare attore. Questi pensieri possono allontanare i tuoi ascoltatori dalla parte principale del tuo tono: la tua storia.

Non fa mai male mettersi nella rete o nella posizione dello studio. Ricorda: alla fine vogliono uno spettacolo che sanno di poter vendere e commercializzare a un pubblico. Quali modi creativi puoi descrivere il tuo spettacolo in termini favorevoli al mercato?

C’è di più da fare a Hollywood che conoscere semplicemente le persone giuste. Creare un tono divertente e solido è il primo passo per ottenere il tuo primo accordo con la serie televisiva.

8 consigli per lanciare un programma TV

Scrivi un pilota prima di scrivere l’intera tonalità. A volte, un agente dovrà inviare in rete lo script pilota; le reti decideranno quindi con chi vogliono incontrarsi per un tono di persona basato sulla forza della sceneggiatura pilota.

Allena il tuo tono. Sappi che la maggior parte delle sessioni di pitching TV sono meno di 30 minuti. Avrai quel tempo per scorrere l’intero campo.

Scopri cosa succede dopo la prima stagione. I dirigenti di rete vorranno vedere che hai la capacità di parlare di come saranno le due o tre stagioni dello show: questo dimostra che hai fiducia nel tuo progetto e sei abbastanza ambizioso da sostenere uno show di lunga durata.

Parla di cosa tratta davvero il tuo show. Non solo ciò che accade, ma le idee e i concetti più grandi in gioco. Cosa sta cercando di dire il tuo show? Qual è il quadro generale?

Fai ricerche sulle reti che stai lanciando. I dirigenti di rete vorranno vedere che hai fatto i compiti. Preparati a parlare di come il tuo show si adatterà all’attuale lineup di una rete esistente e perché si adatta perfettamente a quella rete.

Porta energia e passione al meeting in campo. A volte, i dirigenti parteciperanno a oltre 50 incontri al giorno. Se riescono a vedere quanto sei entusiasta della tua idea, i livelli di energia porteranno.

Cerca di non fare affidamento sugli aiuti visivi. I dirigenti dello sviluppo vogliono avere tue notizie, non una presentazione in PowerPoint. La maggior parte delle riunioni di pitch richiede di parlare direttamente con i dirigenti della rete per l’intera sessione di 20 minuti.

Sii meticoloso nella tua documentazione. Se hai una grande idea che desideri utilizzare, registra la tua proprietà intellettuale (IP). Conservare tutti i registri, compresi i documenti Google timestamp, e qualsiasi e-mail o corrispondenza che mostri il processo di pianificazione e sviluppo. Se una rete è interessata alla tua idea, vorranno vedere che è originale e che nessuno proverà a farti causa dopo che il tuo show è andato in onda.

Come approcciare uno spettacolo televisivo

Hai una grande idea per un programma televisivo. Hai svolto le tue ricerche e realizzato che esiste un mercato là fuori per quello che vuoi fare e come vuoi farlo. Hai chiesto consiglio, consultato i collaboratori e deciso di fare il passo successivo a Hollywood. E adesso?

Lanciare uno spettacolo televisivo è una forma d’arte su se stesso. La concorrenza nel settore dello spettacolo è rigida, soprattutto se non sei un nome affermato. Le serie TV vengono commissionate per la loro originalità, longevità e redditività a lungo termine. Un passo solido dimostrerà il tuo punto di vista creativo e come la tua idea si adatta al mercato.

Un pitch di un programma televisivo è un documento completo che include un logline (o “pitch dell’ascensore”); la “bibbia”, che fornisce un quadro approssimativo di dove andranno le tue serie nella prima stagione; e uno script pilota completato. Alcuni documenti di presentazione possono variare nei loro contenuti, ma tutti dovrebbero dare ai dirigenti della rete o alle società di produzione che rivedono la presentazione un’idea dell’idea principale dello spettacolo, nonché un senso del tuo stile di scrittura.

I 4 componenti di uno spettacolo televisivo

Il logline, noto anche come “pitch dell’ascensore”. Questo è un breve riassunto dell’idea del tuo programma televisivo e deve contenere al massimo una o due frasi. Deve dimostrare chiaramente il concetto centrale dello spettacolo. Il termine “pitch dell’ascensore” si riferisce all’idea che deve essere abbastanza breve e scattante da presentare un dirigente in un ascensore. Ad esempio, il logline di Vince Gilligan per il successo di AMC Breaking Bad potrebbe aver letto qualcosa del genere: “Una diagnosi terminale porta un padre affettuoso e affettuoso nel mondo ostile della produzione illecita di droghe e delle sue associazioni mortali”. Scopri come scrivere logline qui.

Un foglio. Questo è a metà strada tra un curriculum e una versione ridotta della tua idea. Lo scopo di un foglio è quello di dare qualcosa ai dirigenti dopo che hai lasciato l’edificio in modo che si ricordino di te. I dirigenti ascoltano centinaia di tiri a settimana, quindi l’idea è di fare una buona prima impressione con il tuo passo reale, ma il foglio singolo servirà a mantenere quell’impressione dopo che non ci sei. Un foglio singolo dovrebbe includere il tuo nome, i dettagli di contatto, gli elementi essenziali della tua presentazione come nome, genere e logline, uno o tre brevi paragrafi che delineano la tua idea e cosa sta cercando di dire e qualsiasi altra informazione biografica pertinente, per esempio, se il tuo show riguarda il lavoro in una miniera e tuo padre ha lavorato in una miniera per 20 anni, è un buon dettaglio rilevante da includere.

Bibbia serie. Questa è la parte più completa del campo. Dovrebbe includere dettagli sui tuoi personaggi, l’arco drammatico della serie e altro. Idealmente, dovrebbe essere non meno di sette pagine. Puoi iniziare includendo il titolo della serie, seguito dal logline. Quindi, una sinossi dettagliata che copre i tratti ampi dell’intera serie, di cosa tratta, dove è impostata e il punto principale che stai cercando di superare. Dovresti quindi includere una sezione sui personaggi chiave della serie: chi sono, perché sono importanti, cosa li guida. Come si collegano al mondo della serie e ad altri personaggi? Hanno qualche stranezza o difetti di personalità che li rendono interessanti? Successivamente, includi una ripartizione dell’episodio pilota che stai inviando: cosa succede, dove e perché. Infine, non dimenticare di includere un elenco di tutti gli episodi della prima stagione. Due o tre frasi per ogni episodio per dare a chi legge la tua sceneggiatura un’idea di cosa sia l’arco generale (e per mostrarle hai pensato in dettaglio al resto dello spettacolo).

Sceneggiatura pilota. Devi inviare uno script pilota finito per dare a chiunque legga il tuo pitch la possibilità di valutare il tuo stile di scrittura e rendere più semplice la visualizzazione di ciò che accadrebbe nel primo episodio. Un pilota è fondamentale perché offre anche ai dirigenti una buona idea di come il pubblico reagirà al tuo spettacolo.

Come diventare un conduttore di talk show televisivi

Sta diventando un presentatore di talk show televisivi giusto per me?
Il primo passo per scegliere una carriera è assicurarsi che tu sia effettivamente disposto a impegnarti a perseguire la carriera. Non vuoi perdere tempo facendo qualcosa che non vuoi fare.

Non sei ancora sicuro che diventare un conduttore di talk show televisivi sia la strada giusta per la tua carriera? Fai il test di carriera gratuito di CareerExplorer per scoprire se questa carriera è tra le tue migliori partite. Forse sei adatto per diventare un conduttore di talk show televisivi o un’altra carriera simile!

Descritto dai nostri utenti come “incredibilmente accurato”, potresti scoprire carriere a cui non avevi mai pensato prima.

Come diventare un conduttore di talk show televisivi
Gli aspiranti conduttori di talk show televisivi possono perseguire una laurea in radiodiffusione, comunicazioni, giornalismo o un importante correlato. Questi programmi in genere riguardano tecniche di ricerca, scrittura dei media, relazioni, etica e comunicazione. Ulteriori corsi di lingua pubblica, informatica, inglese, teatro e teatro possono aiutare gli studenti a sviluppare le qualità tecniche e prestazionali rilevanti per una carriera televisiva professionale.

Che cos’è un conduttore televisivo per talk show?

Il conduttore di un talk show televisivo è qualcuno che è il principale presentatore e l’elemento centrale di un talk show e fornisce al pubblico una figura stabile e identificabile a cui possono relazionarsi. In genere intervista persone di interesse e celebrità, e può anche coinvolgere esperti per educare il pubblico su diversi argomenti. Pertanto, l’ospite televisivo può agire come intervistatore, educatore, mediatore o tutti e tre.

Molti host famosi hanno un background nell’intrattenimento e ricevono un talk show per la loro riconoscibile figura pubblica, personalità e stile. Alcuni lavorano come giornalisti, ottenendo contatti, visibilità pubblica e credibilità attraverso una carriera basata sulle notizie. L’obiettivo del talk show televisivo è quello di ottenere un pubblico fedele e far sintonizzare le persone per ogni nuovo episodio. Deve sentirsi a proprio agio di fronte a un pubblico dal vivo e di fronte a una telecamera e dovrebbe essere rapido nel reagire e recuperare se dovesse accadere qualcosa di non pianificato durante le riprese.

I passaggi per costruire il tuo marchio come personaggio televisivo

Se lavori in onda in una stazione televisiva, ti rendi conto che le persone che fanno più soldi sono quelle che si sono ritagliate una nicchia come personaggio televisivo. Sono quelli che sono le persone più riconosciute nella tua città. Anche se potrebbero aver impiegato anni per posizionarsi come personalità TV insostituibile, puoi raggiungere lo stesso status esaminando come ti imbatti negli spettatori.

Trova uno sguardo
Tutti conoscono Gene Shalit di The Today Show della NBC per i suoi capelli ricci e baffi. Sebbene un’ancora di notizie serale non sarà probabilmente in grado di duplicare lo stile unico di Shalit, ci sono piccole modifiche che puoi apportare per creare un’impressione più duratura con gli spettatori. Sam Donaldson, giornalista in pensione della ABC, indossava sempre cravatte rosse.

Decidi se c’è qualcosa di memorabile che puoi fare al tuo aspetto. Dovranno essere discussi importanti aggiustamenti con i tuoi dirigenti, quindi il tuo piano di indossare un fedora durante la consegna delle notizie alle 6 potrebbe essere annullato.

Trova una causa
Un modo semplice per creare un seguito fedele è quello di adottare una causa di beneficenza. Una conduttrice sopravvissuta al carcinoma mammario è probabilmente amata dalla fondazione locale per la lotta al cancro al seno, anche se non aveva intenzione di ammalarsi di cancro solo per attirare più spettatori. Se un ente di beneficenza legato alla salute non fa per te, trova un modo per aiutare le scuole pubbliche in un modo di alto profilo. I genitori prendono atto delle persone che vogliono migliorare le classi.

Cerca di diventare “il volto” associato alla causa. Sia voi che la beneficenza beneficerete entrambi dell’esposizione.

Trova uno stile
Le personalità televisive più leggendarie hanno uno stile tutto loro. Pensa a Peter Jennings, David Brinkley o Barbara Walters della ABC, Mike Wallace, Dan Rather o Andy Rooney della CBS. Queste persone a volte vengono imitate su Saturday Night Live perché sono così uniche.

Mentre non dovresti decidere di voler sembrare Tom Brokaw mentre leggi le notizie, guarda le tue storie o i tuoi telegiornali recenti per vedere se c’è un filo che li unisce. Ti piace dimostrare qualcosa mentre sei in onda? Vuoi essere conosciuto per fare domande difficili? Questi possono essere i mattoni per sviluppare il tuo stile in onda.

Trova il tuo posto nella comunità
La maggior parte delle persone in onda va e viene così rapidamente che gli spettatori non se ne accorgono nemmeno. Ecco perché i manager spesso non investono denaro o promozione nelle persone che pensano che spariranno tra due anni.

Puoi mostrare loro che vali i soldi inserendoti nella community, soprattutto quando non c’è la telecamera in giro. Insegna alla scuola domenicale nella tua chiesa, unisciti a un club civico o trova una classe dirigente. Compirai due cose: tocca piccoli gruppi di persone in modo significativo e mostri ai tuoi capi che hai un impegno in qualcosa di diverso dal trovare il tuo prossimo lavoro.

Trova coerenza
Questo potrebbe essere il punto più difficile da seguire perché le persone in onda sono abituate a cambiare. Devi imparare a camminare per il lungo raggio. È vero che personalità come Oprah Winfrey hanno trovato un successo immediato sul palcoscenico nazionale, ma scavano nel loro passato e scoprirai che ci è voluto molto duro lavoro per portarli lì. Il volontariato nella società umana un giorno al mese non ti trasformerà in un personaggio televisivo durante la notte.

Se sei veramente interessato ad avere un impatto nella tua città, devi dedicare il tuo tempo personale ed essere paziente mentre aspetti il ​​profitto. Non fa mai male ricordare ai tuoi capi come trascorri il tuo tempo libero.